Basta un solo bambino iscritto entro il 31 gennaio per far rinascere la scuola De Amicis e ridare speranza ad una delle scuole più amate e più belle di Voltri.
E’ una corsa contro il tempo quella degli amici della Scuola De Amicis, con sede nella splendida Villa Duchessa di Galliera, per trovare un ultimo fondamentale iscritto alla prossima classe prima elementare.
Lo scorso 16 gennaio si è tenuta una riunione per fare il punto della situazione e per valutare la possibilità di far nascere una nuova prima classe nella struttura. Un traguardo che può essere raggiunto solo con l’iscrizione di almeno 15 nuovi studenti.
“Non possiamo credere – dicono i genitori intervenuti – che mancando solamente 1 o 2 iscrizioni al numero minimo rinunciamo tutti alla possibilità di avere una Scuola Statale di qualità al centro di Voltri, inserita nel contesto del parco di Villa Duchessa” .
E’ nata così l’idea di lanciare un accorato appello ai genitori che vivono nel quartiere e che hanno un figlio in età utile per l’iscrizione alla prima elementare.
“E’ infatti emerso – spiegano i genitori – che nel caso non si riuscisse  a formare la classe prima, la distribuzione di questi alunni nelle scuole limitrofe porterebbe  alla formazione di classi molto numerose. Parlandone con le insegnanti abbiamo compreso che ciò comporterebbe un minor tempo disponibile per ogni alunno e un ambiente probabilmente dispersivo a discapito della qualità dell’insegnamento”.
Il termine ultimo per le iscrizioni per tutte le scuole è il 20 Febbraio ma i genitori  che hanno partecipato alla riunione hanno deciso di iscrivere i propri  figli alla scuola De Amicis entro il 31 Gennaio 2012 in modo da avere già un congruo numero d’iscrizioni a garanzia dell’eventuale ulteriore adesione.
Il numero delle iscrizioni minime è praticamente a portata di mano e si calcola che manchi una sola adesione.
Chi desiderasse ulteriori informazioni può contattare il numero 010 6122849 o scrivere all’indirizzo email:
e.deamicis@istitutocomprensivovoltri1.org

Commenta con facebook:

Ti potrebbe anche interessare

L'autore:

La Redazione de Il Voltrese è composta da uno Staff di giovani giornalisti per segnalazioni potete scrivere a redazione@ilvoltrese.it Per la posta "tradizionale" scrivete a: Redazione Il Voltrese - via Camozzini 2/2 - 16100 Genova

Lascia un commento

Devi essere registrato per poter commentare qui.

Archivio

Ufo a Voltri (ma...

Scritto il dic - 5 - 2013

1 Commento

Passo del Turchino –...

Scritto il ott - 19 - 2013

0 Commenti

Castagnata all’Acquasanta

Scritto il ott - 18 - 2013

0 Commenti

Caccia – Bruzzone (Lega...

Scritto il ott - 18 - 2013

0 Commenti

Passo del Turchino –...

Scritto il ott - 16 - 2013

0 Commenti

Camion “misterioso” al Porto...

Scritto il nov - 30 - 2012

0 Commenti

La Pasqua dei nonni

Scritto il apr - 26 - 2011

0 Commenti

Crevari saluta don Giuseppe...

Scritto il ago - 27 - 2012

0 Commenti

Ospedale di Voltri –...

Scritto il gen - 10 - 2013

0 Commenti

Servizi sociali a rischio...

Scritto il nov - 22 - 2011

0 Commenti

La tua voce

Ufo a Voltri (ma sono i fari della Vultur)

Nonostante le proteste e gli interventi (finalmente) delle autorità, continua la "saga" dei fari del campo sportivo della Vultur. Quello che pubblichiamo è un altro ...
Continua a leggere

Rubriche

Quarant’anni del Liceo Lanfranconi

Nell'ambito delle celebrazioni per la Liberazione, anche il Liceo Scientifico Luigi Lanfranconi ricorderà i suoi quarant'anni dalla fondazione e la figura dello stesso Luigi ...
Continua a leggere

Nel tempo libero

Acquasanta – Celebrazioni per la Festa patronale al Santuario

Ultimi febbrili preparativi, al Santuario di Nostra Signora dell’Acquasanta per la tradizionale Festa Patronale che si terrà  a partire da sabato 27 luglio e sino ...
Continua a leggere

L esperto risponde

Incendio in via Voltri. Un morto

Epifania di paura per i residenti del civico 3 di via Voltri. Poco dopo le 14, infatti, un incendio è divampato nei locali dell'interno 8 ...
Continua a leggere

IL TUO SPAZIO PUBBLICITARIO